• 0438 21190
  • info@istitutomichelangeli.it

Archivio dei tag michele borsoi

“Il caso Beatles”, curato da Michele Borsoi

l’Istituto Musicale A.B. Michelangeli di Conegliano presenta:

Guida all’Ascolto 2020:
Il caso Beatles
Un breve viaggio tra storia e mitologia

a cura del m°Michele Borsoi

 

VENERDI’ 21 e VENERDI’ 28 FEBBRAIO 2020 ore 18:30

“Ma chi erano mai questi Beatles”, artisti geniali capaci di interpretare un’epoca elevando la popular music a vette assolute o solo quattro musicisti mediocri la cui fama è dovuta in buona parte ad un’abile e ben orchestrata operazione di marketing? A cinquant’anni dal loro scioglimento i Beatles sono diventati un vero e proprio caso, il fenomeno musicale del ‘900 di cui più si è parlato e scritto e di cui, ancora oggi, le pubblicazioni si contano a decine.

Due serate di ascolti e analisi, tra il serio e il faceto, per dipanare la matassa di questo caso singolare in cui si cercherà di smontare i “capi d’accusa” più frequenti ma anche le credenze più fantasiose e agiografiche cercando di capire, con l’aiuto del pubblico, chi mai sono stati questi Beatles.

 

Venerdì 21 febbraio 2020, ore 18:30

Il caso Beatles,
Dagli squallidi locali di Amburgo al fenomeno planetario della Beatlemania

 

Venerdì 28 febbraio, ore 18:30

Il caso Beatles,
Dalla consapevolezza di essere artisti allo scioglimento del gruppo

 

Gli incontri si svolgeranno presso l’Aula Magna dell’Istituto A.B. Michelangeli di Conegliano.

PER ISCRIZIONE COMPILA IL FORM QUI

Quota unica di iscrizione alle due serate euro 20. Singola serata euro 12.

Partecipazione gratuita per gli allievi degli Istituti ABM e Felet.

E’ gradita la prenotazione.

“Il caso Beatles”, curato da Michele Borsoi

l’Istituto Musicale A.B. Michelangeli di Conegliano presenta:

Guida all’Ascolto 2020:
Il caso Beatles
Un breve viaggio tra storia e mitologia

a cura del m°Michele Borsoi

 

VENERDI’ 21 e VENERDI’ 28 FEBBRAIO 2020 ore 18:30

“Ma chi erano mai questi Beatles”, artisti geniali capaci di interpretare un’epoca elevando la popular music a vette assolute o solo quattro musicisti mediocri la cui fama è dovuta in buona parte ad un’abile e ben orchestrata operazione di marketing? A cinquant’anni dal loro scioglimento i Beatles sono diventati un vero e proprio caso, il fenomeno musicale del ‘900 di cui più si è parlato e scritto e di cui, ancora oggi, le pubblicazioni si contano a decine.

Due serate di ascolti e analisi, tra il serio e il faceto, per dipanare la matassa di questo caso singolare in cui si cercherà di smontare i “capi d’accusa” più frequenti ma anche le credenze più fantasiose e agiografiche cercando di capire, con l’aiuto del pubblico, chi mai sono stati questi Beatles.

 

Venerdì 21 febbraio 2020, ore 18:30

Il caso Beatles,
Dagli squallidi locali di Amburgo al fenomeno planetario della Beatlemania

 

Venerdì 28 febbraio, ore 18:30

Il caso Beatles,
Dalla consapevolezza di essere artisti allo scioglimento del gruppo

 

Gli incontri si svolgeranno presso l’Aula Magna dell’Istituto A.B. Michelangeli di Conegliano.

PER ISCRIZIONE COMPILA IL FORM QUI

Quota unica di iscrizione alle due serate euro 20. Singola serata euro 12.

Partecipazione gratuita per gli allievi degli Istituti ABM e Felet.

E’ gradita la prenotazione.

Il rock e la sua messa in scena, 2^ incontro

A marzo al Michelangeli riprendono le Guide all’Ascolto.

Per due venerdì, con Michele Borsoi, avremo modo di vedere e sentire:
“Il rock e la sua messa in scena”
La musica rock fin dalle sue origini, è sempre stata rappresentazione e in buona parte anche finzione. L’artista di rock ‘n’ roll quando sale su un palco mette in scena un personaggio che molto spesso rappresenta la proiezione dei desideri e delle aspettative del proprio pubblico. Nel corso degli anni il concerto rock è diventato sempre più una sorta di liturgia laica, con i propri sacerdoti, i propri riti e luoghi di rappresentazione, dove la musica, molto spesso, è diventata via via un elemento sempre meno significativo ed importante. Ciò che conta è il rito, la ritualità e quindi, in ultima istanza, la sua messa in scena.

Vi aspettiamo! 😀
Venerdì 15 e 22 marzo ore 18,30 Aula Magna del Michelangeli.🎸

Il rock e la sua messa in scena, 1^ incontro

A marzo al Michelangeli riprendono le Guide all’Ascolto.

Per due venerdì, con Michele Borsoi, avremo modo di vedere e sentire:
“Il rock e la sua messa in scena”
La musica rock fin dalle sue origini, è sempre stata rappresentazione e in buona parte anche finzione. L’artista di rock ‘n’ roll quando sale su un palco mette in scena un personaggio che molto spesso rappresenta la proiezione dei desideri e delle aspettative del proprio pubblico. Nel corso degli anni il concerto rock è diventato sempre più una sorta di liturgia laica, con i propri sacerdoti, i propri riti e luoghi di rappresentazione, dove la musica, molto spesso, è diventata via via un elemento sempre meno significativo ed importante. Ciò che conta è il rito, la ritualità e quindi, in ultima istanza, la sua messa in scena.

Vi aspettiamo! 😀
Venerdì 15 e 22 marzo ore 18,30 Aula Magna del Michelangeli.🎸

Il rock e la sua messa in scena

A marzo al Michelangeli riprendono le Guide all’Ascolto.

Per due venerdì, con Michele Borsoi, avremo modo di vedere e sentire:
“Il rock e la sua messa in scena”
La musica rock fin dalle sue origini, è sempre stata rappresentazione e in buona parte anche finzione. L’artista di rock ‘n’ roll quando sale su un palco mette in scena un personaggio che molto spesso rappresenta la proiezione dei desideri e delle aspettative del proprio pubblico. Nel corso degli anni il concerto rock è diventato sempre più una sorta di liturgia laica, con i propri sacerdoti, i propri riti e luoghi di rappresentazione, dove la musica, molto spesso, è diventata via via un elemento sempre meno significativo ed importante. Ciò che conta è il rito, la ritualità e quindi, in ultima istanza, la sua messa in scena.

🎸

Vi aspettiamo! 
Venerdì 15 e 22 marzo ore 18,30 Aula Magna del Michelangeli.