• 0438 21190
  • info@istitutomichelangeli.it

Archivio dei tag Alan Dario

INCONTRI MUSICALI 2021

Un altro interessante concerto di musica classico promosso dalla Cantina Carpenè Malvolti in collaborazione con l’Istituto Musicale Michelangeli di Conegliano.

Sabato 11 dicembre 2021, ore 18:00

E’ il momento del “Quartetto d’Archi”. La formazione cameristica per eccellenza dove le sonorità degli archi si fondono in un unico corpo sonoro per plasmare le opere dei più grandi compositori del passato.

Carpenè Malvolti apre la "1868 Gallery" - Corriere del Vino
Il concerto si terrà nella prestigiosa “Gallery 1868” , Carpenè Malvolti di Conegliano.

Gioachino Rossini (1792-1868)
– Sonata I in Sol maggiore

Wolfgang Amadeus Mozart (1756 – 1791)
– Ruhe sanft, mein holdes Leben, dall’opera “Zaide”, K 344

– Abendempfindung (Sentimento della sera), K 523
per soprano e archi

Ludwig van Beethoven (1770 – 1827)
– Quartetto n.4 op.18 in do minore

violini:
Giampiero Zanocco
Francesca Bonomo
viola:
Massimiliano Simonetto
violoncello:
Alan Dario

con la partecipazione del soprano
Elide De Matteis Larivera

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria e previa esibizione del Certificato Verde Rafforzato

I posti disponibili sono terminati

durata stimata concerto 60 minuti

Intrecci Barocchi, Concerto Matinée

E’ un grande piacere per l’Istituto Musicale Michelangeli presentare alla cittadinanza un “Concerto Matinée” in collaborazione con la Carpenè Malvolti di Conegliano.
Gli spazi della Cantina saranno aperti domenica 20 ottobre alle ore 11:00 per un’offerta musicale all’insegna della musica barocca.

“Intrecci Barocchi”

Un titolo che vuole anticipare le particolari ed affascinanti sonorità che andremo ad ascoltare. Protagonisti degli strumenti unici, con forte carattere timbrico. Strumenti di antica e nobile origine: la viola da gamba, con affascinanti sonorità tutte da riscoprire; l’oboe, strumento a fiato ad ancia doppia che sa incantare con il suo timbro limpido; il violino, il principe degli archi, dal suono cristallino e travolgente. Questi si fonderanno in varie formazioni con il violoncello, strumento che meglio riesce nel collegare, intrecciare e sostenere, con la sua funzione di basso continuo, la concertazione tra i vari strumenti.

Un’interessante concerto con autori del ‘600 e ‘700, quali A. Falconieri, R. Greco, C.F. Abel, A. Vivaldi, G. Tartini e G.P. Telemann eseguiti da docenti di strumento del Michelangeli.

oboe Michela Manaigo
violino Gianpiero Zanocco
viola da gamba Matteo Malagoli
violoncello Alan Dario

Al termine del concerto sarà possibile visitare la Cantina.
Ingresso libero. E’ gradita la prenotazione presso la segreteria ABM.

Magnifico concerto! Il numeroso pubblico ha potuto gioire di "Intrecci Barocchi" ad alto contenuto musicale ed emotivo…

Pubblicato da Istituto Musicale "Arturo Benedetti Michelangeli" su Domenica 20 ottobre 2019