• 0438 21190
  • info@istitutomichelangeli.it

Archivio degli autori

Incontro con l’Artista: MORENO DONADEL

laboratorio di improvvisazione jazz e accompagnamento cantanti moderni
MARTEDI’ 7 e MERCOLEDI’ 8 GENNAIO 2020 ore 20:30

ISCRIVITI ON-LINE  – clicca qui

Martedì 7 gennaio 2020, ore 20:30
L’improvvisazione:

introduzione all’improvvisazione jazzistica di base,aperta a tutti i generi musicali (pop,rock,jazz) e a tutti gli strumenti. Introduzione al metodo della scuola di Barry Harris e Fred Hersch (New York).

Mercoledì 8 gennaio, ore 20:30
L’accompagnamento pianistico del cantante moderno:

come trovare il feeling con il cantante, riconoscere gli accordi e i loro rivolti, sviluppo e collegamento armonico. L’importanza della ritmica con la mano sinistra.

I laboratori si svolgeranno presso l’Aula Magna dell’Istituto A.B. Michelangeli di Conegliano.

http://www.morenodonadel.com/

Quota di iscrizione alle due serate euro 20. Singola serata euro 12.
Partecipazione gratuita per gli allievi dell’Istituto ABM.
Prenotazione obbligatoria entro 5 gennaio 2020.

michelangeli

Piccole Stelle di Natale 2019

Piccole Stelle di Natale 2019

Un momento musicale dedicato agli allievi più piccoli e alle famiglie per scambiarci gli auguri di Natale.

LUNEDI’ 16 dicembre ore 18:30 alla Casa della Musica di Conegliano

michelangeli

CASTING FOR TALENT Giulietta Loves Romeo

MASTERCLASS E AUDIZONI CON IL MAESTRO ANGELO VALSIGLIO

L’Istituto Musicale A. B. MICHELANGELI di Conegliano
è lieto di ospitare le

Selezioni per il talent “Giulietta Loves Romeo”
verra’ offerta una borsa di studio

Domenica 8 dicembre 2019 si terranno la Master Class e le Audizioni/Selezioni per accedere alla finale del Concorso Canoro Nazionale “Giulietta Loves Romeo” indette dal m° Angelo Valsiglio, (già produttore di Laura Pausini e Spagna), SIAE, RAI Gulp , Comune di Verona ed AFI- Fonografici/Discografici Italiani.

Al mattino dell’8 dicembre si terrà la Master Class con il m° Angelo Valsiglio e nel pomeriggio, subito dopo la pausa pranzo, si svolgeranno le audizioni/selezioni aperte a ogni genere musicale che i cantanti iscritti vorranno proporre.
Ore 10-13:00 – MASTERCLASS con il Maestro Angelo Valsiglio
Ore 15-19:30 – AUDIZIONI, senza limiti di eta’ e di genere musicale Dal Pop, Pop Lirico, Lirico, Jazz, Funk, Trapp, Musical, etc.

Le audizioni saranno finalizzate per la scelta dei finalisti al concorso canoro/contest “Giulietta Loves Romeo” che si terrà il 4 marzo 2020 a Verona presso il Teatro Camploy.
Giulietta Loves Romeo e’ un concorso canoro giunto alla IV Edizione realizzato con il patrocinio del Comune di Verona, della Siae, dei Discografici/Fonografici Italiani, da Radio Italia e di Rai Gulp, trasmissione che riprenderà la finale dell’evento.

Nel corso dell’evento, il Maestro Valsiglio consegnerà ad un partecipante una borsa di studio,del valore di € 400, per la partecipazione gratuita al talent.

ISCRIZIONI APERTE FINO AL 6 DICEMBRE

Iscrizioni ed informazioni al 377 2085423 (MTmusic – Mary Tondato)
oppure via mail: casting@mtmusic.it
Il costo per la partecipazione alla Master Class e Selezioni è di € 60.

E’ possibile visionare informazioni sul contest “Giulietta loves Romeo” al seguente link web:
https://www.youtube.com/watch?v=myropCQOQeg&t=160s


Il Maestro Angelo Valsiglio in breve:

  • Scopritore di Laura Pausini per la quale scrisse La Solitudine, nonché arrangiatore e compositore
    di tanti artisti del campo musicale e showmen (Ivana Spagna, Mia Martini, Fred Bongusto,
    Raffaella Carra’ ,Cecchetto, GianniBoncompagni, Fiordaliso,ecc.)
  • Jazzista
  • Direttore artistico per molti anni di Castrocaro e SanremoRock

michelangeli

CONCERTO DI SANTA CECILIA 2019

Come da tradizione l’Istituto Musicale Michelangeli organizza il
tradizionale Concerto di Santa Cecilia
per celebrare la patrona protettrice della musica e di tutti i musicisti.

Quest’anno è interamente dedicato al compositore barocco Baldassarre Galuppi.

Il concerto sarà replicato DOMENICA 24 ore 17:00
nella Chiesa Parrocchiale di SUSEGANA

Soprano Annagiulia Bonizzato
Flauti Giulia Dalla Valle, Elisabetta Vanzella
Organo Davide Liessi

Coro Polifonico Michelangeli
Maestro del Coro Raffaella Vianello

Ensemble Arturo Benedetti Michelangeli

Siete tutti invitati a condividere con noi la sua meravigliosa musica
sabato 23 novembre
ore 20.45
Chiesa di San Rocco
Via Vittorio Emanuele II, 21 Conegliano
(poco prima della fontana dei cavalli a sinistra,clicca per mappa google.


NOTE AL PROGRAMMA

Baldassare Galuppi

Baldassarre Galuppi
(Burano, 18/10/1706 – Venezia, 03/01/1785)

Un programma monografico è cifra d’identificazione di qualità; proporre all’ascolto Baldassarre Galuppi, importantissima figura di musicista del pieno ’700 italiano, non perseverato come meriterebbe, aggiunge la garanzia del livello indiscusso.

Formatosi nella Venezia del primo ’700 sotto la guida del padre e di Antonio Lotti, Galuppi divenne famoso al tempo inizialmente per il melodramma serio; nel 1749 il sodalizio con Carlo Goldoni gli fece abbracciare l’opera buffa, divenendo il vero contraltare della celebre Scuola napoletana allora imperante. Gli stilemi compositivi e concettuali del “Buranello” si differenziavano da quelli partenopei non collimando né come estetica né a livello personale, tant’è che Galuppi, spesso in viaggio per allestimenti operistici, non volle mai recarsi a Napoli.

Dopo un primo incarico veneziano presso l’Ospedale degli Incurabili, una delle istituzioni particolarmente dedite all’istruzione musicale, si trasferì a Londra per allestire alcune opere serie. Al rientro in Laguna divenne vice-maestro in San Marco e Maestro di Cappella nel 1762. La sua fama fece sì che tre anni più tardi, ottenuto il permesso dalle autorità cittadine, si recò in Russia chiamato da Caterina II come Maestro di Cappella della Corte Imperiale e compositore della compagnia italiana. Dopo tre anni, al rientro italiano, riprese i ruoli lasciati in precedenza e si dedicò particolarmente alla musica sacra.

L’età matura di Galuppi lo vide impegnato nella musica sacra, non solo negli Oratori per l’Ospedale degli Incurabili ma anche per le diverse esigenze della Basilica di San Marco dove, dopo l’esperienza russa, riorganizzò l’intera Cappella Marciana (coro e orchestra) al fine di elevarne il livello esecutivo, non certo scontato per l’epoca.

Oltre all’opera seria e buffa, alla musica sacra e agli Oratori, Galuppi fu un importante compositore italiano per strumento a tastiera (clavicembalo / organo); con più di 170 Sonate si colloca al secondo posto dopo il napoletano Domenico Scarlatti (nato nel 1685) e prima di Muzio Clementi, nato a Roma 46 anni dopo.

All’interno del corpus compositivo di Galuppi, il programma proposto all’ascolto offre sapientemente un percorso di ampio respiro che spazia dalla musica sacra, alle Sonate per organo e alla musica puramente strumentale con il Concerto per due flauti, archi e basso continuo.

Del 1751 è il Magnificat in Sol maggiore per soprano e orchestra; anno particolare per la Chiesa veneta a causa della soppressione del Patriarcato di Aquileia mediata con la Santa Sede dal Cardinal Rezzonico e in auge da oltre mille anni; Galuppi si trova nell’esigenza di dover manifestare, con la Cappella Marciana, la nuova immagine di Venezia a livello ecclesiastico. All’interno della parte strumentale di questa poderosa partitura troviamo la particolarità dei due violoncelli concertanti, tanto cari però alla Scuola napoletana fin dal primo ’700.

La Salve Regina in La maggiore per soprano del 1775 venne scritta per l’Ospedale degli Incurabili e destinata alla solista di canto Angela Malgarisi; l’organico degli archi presenta la particolare rarità di due viole concertanti che espongono temi e dialogano con i violini, anche se non sono una novità a Venezia poiché le incontriamo anni prima in uno dei cinquanta Salmi di Benedetto Marcello.

Nel Concerto per due flauti in Sol minore emerge una delle particolarità di Galuppi, ovvero il favore in questo musicista del ritmo come identità estetica, contrariamente a Napoli dove il melos aveva il suo punto di forza. Si tratta di una composizione, con molta probabilità, scritta per solisti ben precisi e nel più puro solco della tradizione italiana riscontrabile particolarmente nel coetaneo Padre Martini; il movimento centrale, Largo, non disdegna affatto avvicinarsi a stilemi pastorali cari a Vivaldi.

Matteo Malagoli


michelangeli

Intrecci Barocchi, Concerto Matinée

E’ un grande piacere per l’Istituto Musicale Michelangeli presentare alla cittadinanza un “Concerto Matinée” in collaborazione con la Carpenè Malvolti di Conegliano.
Gli spazi della Cantina saranno aperti domenica 20 ottobre alle ore 11:00 per un’offerta musicale all’insegna della musica barocca.

“Intrecci Barocchi”

Un titolo che vuole anticipare le particolari ed affascinanti sonorità che andremo ad ascoltare. Protagonisti degli strumenti unici, con forte carattere timbrico. Strumenti di antica e nobile origine: la viola da gamba, con affascinanti sonorità tutte da riscoprire; l’oboe, strumento a fiato ad ancia doppia che sa incantare con il suo timbro limpido; il violino, il principe degli archi, dal suono cristallino e travolgente. Questi si fonderanno in varie formazioni con il violoncello, strumento che meglio riesce nel collegare, intrecciare e sostenere, con la sua funzione di basso continuo, la concertazione tra i vari strumenti.

Un’interessante concerto con autori del ‘600 e ‘700, quali A. Falconieri, R. Greco, C.F. Abel, A. Vivaldi, G. Tartini e G.P. Telemann eseguiti da docenti di strumento del Michelangeli.

oboe Michela Manaigo
violino Gianpiero Zanocco
viola da gamba Matteo Malagoli
violoncello Alan Dario

Al termine del concerto sarà possibile visitare la Cantina.
Ingresso libero. E’ gradita la prenotazione presso la segreteria ABM.

Magnifico concerto! Il numeroso pubblico ha potuto gioire di "Intrecci Barocchi" ad alto contenuto musicale ed emotivo…

Pubblicato da Istituto Musicale "Arturo Benedetti Michelangeli" su Domenica 20 ottobre 2019
michelangeli

ISCRIZIONI A.S. 2019/20

SONO APERTE LE ISCRIZIONI PER L’A.S. 2019/20

Quest’anno potete compilare il modulo d’iscrizione direttamente online

CLICCANDO QUI:
https://forms.gle/ZAXRvH9QrkACJpDt6


Una volta compilato il modulo d’iscrizione online è necessario, entro il tuo primo giorno di lezione:

  • presentarsi in segreteria e firmare il modulo d’iscrizione,
  • pagare la quota associativa di 90€ per l’anno 2019/2020.

La segreteria è aperta:
lunedì: 15.30 – 18.30
martedì: 10.00 – 12.00 e 15.30 – 18.30
mercoledì: 15.30 – 18.30
giovedì: 15.30 – 18.30
venerdì: 15.30 – 18.30
sabato: 10.00 – 12.00

Per eventuali informazioni:
telefonare al: 043821190
inviare un WhatsApp al: 3917339926
inviare una mail a: info@istitutomichelangeli.it

michelangeli

SCUOLA APERTA a.s.2019-20

Lunedì 9 settembre dalle 16.00 alle 19.00 e sabato 14 settembre dalle 15.00 alle 18.00 l’Istituto Musicale Michelangeli apre le porte per le lezioni di prova gratuite di strumento e di canto. E’ possibile prenotare una lezione individuale di prova presso la Segreteria dell’Istituto oppure passare direttamente in sede nei giorni ed orari sopra indicati.

L’offerta didattica dell’Istituto, a cui si affianca dal 2008, come sede staccata, la Scuola di Musica «Achille Felet» di Cordignano, è molto ampia, rivolta a tutte le età e ai diversi ambiti musicali: classica, jazz, moderna. I corsi abbracciano tutto l’arco musicale: teorico (armonia, solfeggio, storia della musica), strumentale (strumenti a corda, a fiato, percussioni), vocale (canto moderno, lirico, corale), a cui si affiancano i corsi di musica d’insieme. L’istituto propone i propri corsi secondo due differenti linee didattiche: la prima, di preparazione agli esami di Conservatorio e alle certificazioni musicali internazionali (ABRSM), sviluppata secondo i programmi ministeriali o le linee guida degli enti certificatori, la seconda libera e creata direttamente dai docenti dall’Istituto a seconda delle esigenze dell’allievo.

Dallo scorso anno scolastico la retta individuale comprende la formazione musicale di base (solfeggio) e tutte le attività di musica d’insieme (musica d’insieme moderna, musica da camera, orchestra ABM junior, Ensemble ABM, laboratorio di insieme vocale, orchestra di chitarre, coro polifonico ABM).

Sono inoltre stati attivati ulteriori corsi collettivi per ampliare le possibilità di perfezionamento musicale: armonia e composizione musicale, laboratorio di flauto dolce, lettura e accompagnamento musicale, laboratorio di composizione e di improvvisazione jazz.

Per chi ama la chitarra e gli accordi c’è inoltre il corso “chitarra de asadero”.

Infine, ma non meno importante, sarà attivato presso la ludoteca di Piazzale Santa Caterina il laboratorio di prepedeutica musicale pensato per i più piccoli, anche di età prescolare, per avvicinarli al grande mondo delle emozioni attraverso la musica.

Si ricorda che le attività dell’a.s. 2019/2020 cominceranno con lunedì 30 settembre.

Vieni a trovarci, abbraccia la Musica!

michelangeli

A voice for Europe: Italia


L’Istituto Musicale A.B. Michelangeli di Conegliano

è nel 2019 tappa ufficiale di Casting per il Festival Canoro Internazionale

“A voice for Europe: Italia”.

Siamo quindi lieti di ospitare la Fase Preliminare atta a verificare l’idoneità per la partecipazione al Festival.

Martedì 11 giugno 2019

dalle ore 10,00 alle ore 18,00

Mercoledì 12 giugno 2019

dalle ore 16,00 alle ore 22,00

presso
l’Istituto Musicale A. Benedetti MICHELANGELI di Conegliano
si svolgerà la Verifica Preliminare per “A voice for Europe: Italia”

I concorrenti potranno esibirsi in una delle due categorie (lingua italiana o straniera) e partecipare ai Casting con due brani a scelta (cover o inediti)

Sarà presente Mary Tondato di MTmusic, selezionatrice Ufficiale regionale per il Festival A voice for Europe Italia, che darà una valutazione di idoneità alla partecipazione alle semifinali del Festival rilasciando relativo attestato di idoneità.

Per partecipare è necessaria l’iscrizione tramite mail a istitutoabm@gmail.com, provvedendo in loco al versamento della quota di 20,00 euro a titolo di rimborso spese atto a garantire un corretto e preciso svolgimento della prova. Sarà altresì necessario fornire, nella mail di iscrizione, una brevissima presentazione del candidato (con nome, cognome, età, eventuale scuola di provenienza e insegnante preparatore) ove saranno anche annotati i due brani presentati per una delle due categorie (lingua italiana o straniera) e la giornata ed orario di preferenza.

Sono ammessi un massimo di 25 candidati per giorno. Termine iscrizioni PROROGATO al 5 giugno 2019. Subito dopo sarà comunicato agli iscritti l’orario della prova tenendo conto, per quanto possibile, delle preferenze comunicate. La Verifica avrà una durata massimo 15 minuti per candidato. Nelle due giornate saranno a disposizione presso l’Istituto delle aule per prove e riscaldamento della voce. Possono iscriversi al Festival tutti coloro che alla data del 15/07/2019 abbiano compiuto 14 anni.
Sarà a disposizione un impianto microfonico. I candidati provvederanno a portare le due basi che intendono utilizzare su chiavetta USB. E’ possibile anche l’accompagnamento con chitarra acustica ed eventuale loop station.
Gli allievi degli Istituti Michelangeli e Felet sono esonerati dal versamento della quota di iscrizione.

Per informazioni e iscrizioni al casting contattare l’Istituto Musicale Michelangeli allo 0438 21190 oppure +39 391 733 9926, anche tramite WhattsApp, o scrivere a istitutoabm@gmail.com

Per maggiori informazioni sul concorso contattare Mary Tondato di MTmusic via email: mt.infomusic@gmail.com o telefono +39 377 2085423 (https://www.mtmusic.it)

oppure visitare  il sito: https://www.voceeuropa.it

michelangeli

Concerti degli Allievi 2019

Iniziano i Concerti Finali degli allievi dell’Istituto Musicale Michelangeli.

E’ il momento culmine dell’intensa attività didattica e culturale che il nostro Istituto promuove per gli allievi e la comunità. Una scuola sempre in crescita e che propone l’approfondimento di ogni genere musicale, sia strumentale che vocale, grazie al lavoro di oltre trenta musicisti professionisti che si dedicano anche all’insegnamento, coadiuvati da una segreteria e un direttivo molto attenti e precisi. Questo si traduce in un’offerta musicale formativa ed informativa sempre di valore e qualità, grazie anche alla promozione di molteplici attività, corollari alla lezione individuale, molto attese e seguite dal nostro pubblico. E i Concerti Finali sono la nostra garanzia. Otto appuntamenti per gustare la grande varietà e la qualità dell’insegnamento che propone l’Istituto A.B. Michelangeli di Conegliano. Un percorso che dura ormai da più di vent’anni. Una strada che conduce a conoscere, apprezzare e gioire della bellezza della musica.

Il primo appuntamento, venerdì 3 maggio, vede protagonisti gli allievi più piccoli, alle primissime esperienze musicali che ci regaleranno una Fiaba Musicale, un racconto adorno di interventi musicaliSeguiranno gli appuntamenti dedicati alle varie classi di strumento, di canto e di insieme,  sia del dipartimento di musica classica che della moderna. L’apice sarà nella serata finale di domenica 26 maggio dove l’Orchestra ABM si esibirà in un repertorio che coinvolge tutti i settori della scuola, con un concerto tematico dedicato a “il Circo e i personaggi immaginari” preparato e diretto dal m°Alberto Pollesel.

Il Direttore Artistico
m°Alan Dario

CLICCA SULLA DATA PER I PROGRAMMI DELLE SERATE:

Lunedì 20 maggio, ore 20,45 Casa della Musica
CONCERTO di MUSICA CLASSICA

Martedì 21 maggio, ore 20,45 Casa della Musica
CONCERTO di MUSICA CLASSICA

MERCOLEDI’ 22 maggio 2019 ore 20,45 alla Casa della Musica
CONCERTO CANTO MODERNO

GIOVEDI’ 23 maggio 2019, ore 20,45 Auditorium Dina Orsi
CONCERTO DI MUSICA MODERNA, A TRIBUTE TO 60’s

VENERDI’ 24 maggio ore 20,45, Auditorium Toniolo
CONCERTO CANTO LIRICO, Festival di SAREMO…. tutti bravi!

DOMENICA 26 maggio ore 20,45, Auditorium Dina Orsi
CONCERTO ORCHESTRA ABM, « Il circo e i personaggi immaginari »


michelangeli

Curiosando dentro la Musica 2019

Continuano le Guide all’Ascolto promosse dall’Istituto Michelangeli. Dopo gli incontri dedicati al Rock con Michele Borsoi è giunto il momento di un
confronto tra alcuni pilastri della musica classica. Due incontri per esplorare un angolo del vasto mondo musicale come sempre magicamente condotti dal preparatissimo m° Ezio Mabilia.

Ecco l’austero Bach che guarda con meraviglia al vivace estro di Vivaldi e gli “ruba” delle composizioni; un affermato e libertino Mozart che, riferendosi ad un giovane Beethoven, esclama: “Tenete d’occhio questo giovane, avrà qualcosa da raccontarvi”.

Mercoledì 10 aprile: Vivaldi VS Bach

Mercoledì 17 aprile: Mozart VS Beethoven

ore 18,30 Aula Magna dell’Isituto Michelangeli di Conegliano

michelangeli